CENNI STORICI 2018-05-29T14:57:41+00:00

Cenni storici

Villa Rezzonicoilla Rezzonico, risalente alla nobile e famosa famiglia veneziana dei Rezzonico. Villa Rezzonico è stata eretta tra la fine del ‘500 ed i primi del ‘600 su una preesistente torre medioevale di cui ha mantenuto le fondamenta e le cantine.

Villa Rezzonicobicata a S. Urbano (Pd) lungo l’argine sinistro del fiume Adige, Villa Rezzonico è situata in località Rotta Sabadina, così denominata in quanto i veneziani, in un sabato del 1513, avrebbero provocato una rotta dell’Adige per impedire all’esercito imperiale francese ed alleato Duca di Ferrara di passare il fiume.

Villa Rezzonicoa Villa Rezzonico è caratterizzata da un tetto a padiglione con eleganti comignoli e da stupendi poggioli in pietra di Nanto lavorata, che sporgono dalle facciate principali.

Villa Rezzonicol piano nobile si differenzia per le aperture sormontate da volte ad arco a tutto sesto e per la chiave di volta, raffigurante una testa virile, posta sopra il portone centrale.

Villa Rezzonicoracce della Villa Rezzonico si trovano in un acquerello del 1712 dove la stessa viene rappresentata con il “Sabadina”, canale ancora esistente e la relativa chiusa, nonchè con l’adiacente castello, ora scomparso.

Villa Rezzonicoel 1850 erano proprietari della Villa Rezzonico i fratelli Pindemonte Rezzonico, Marchesi Giuseppe e Giovanni dei quali si tramanda ancora il ricordo per i grandi banchetti e ricevimenti che si tenevano nella Villa.